Category Archives: Musica

La ragazza del quartiere

Posted on

La ragazza del quartiere (Two for the Seesaw USA, 1962) 3:30 di sequenza iniziale praticamente perfetta, una fotografia giustamente premiata dall’oscar regia di Robert Wise musica di Andre Previn


The quest for the perfect song – 1 – Billie Holiday – Don’t Explain

Posted on

Alla ricerca della canzone perfetta – primo tentativo Billie Holiday – Don’t explain una spiegazione della (semplice) e triste storia alla base della canzone in questo breve estratto inglese sulla  NPR (apre un player) Il testo (clamorosamente autoesplicativo: la grandezza è semplicità) Hush now, don’t explain Just say you’ll remain I’m glad your back, don’t […]


Se quel guerrier io fossi

Posted on

Respirare, anche se solo per qualche ora, per qualche giorno, l’aria magica del teatro (o la prosaica polvere che il corpo di ballo muove sul palcoscenico) riporta a passata passioni. Razionalmente riconosco che non resisterei (più) alla vita nomade e miserabile delle trasferte e delle tournèe con le compagnie di giro, i baracconi di nani […]


She came in through the bathroom window

Posted on

775 inutili parole su Heroes serie americana di fantascienza -Youtube- riti di iniziazione – La prima sequenza di heroesfumetti – documentari – Matrix vs Equilibrium

1)Per qualche ragione il rito d’iniziazione, per il giovane (in genere maschio) che scopre i poteri o meglio di potere, coinvolge un palazzo, un terrazzo e una caduta. Per qualche ragione o forse per l’influsso di un vecchio documentario che David Attemborough girò nell’Isola di Pentecoste pubblicizzando l’arcaico rito del tuffo dalle torri di legno…


That’s the Sound of the Men Working on the Chain ga-a-ang

Posted on

lunedì, 24. novembre 2003, 15:54   [Colonna sonora: Sam Cooke Chain Gang] "non dite a mia mamma che lavoro nella formazione professionale, lei pensa che faccia il pianista in un bordello" Se mia madre trovasse il mio blog, novello adattamento dell’immortale caccia al diario dell’adolescenti, lo troverebbe così banalmente privo di festini e gozzovigli, così […]