Cibo per la lettura – dieci strepitosi saggi di scienza naturale

Posted on

Da vorace lettore sono sempre alla ricerca di spunti per trovare libri che vale la pena di leggere. Negli ultimi diciotto mesi ho cambiato decisamente genere (è vero che non si trova un buon romanzo ? – se qualcuno ha suggerimenti è ben venuto) e sono passato a leggere sempre più quelli che (bel nome) in Italia si chiamano  ‘saggi’. Magari qualcuno cerca consigli: quelli che seguono sono alcuni dei libri che ho letto (o riletto) in questo periodo e che (con molto poco peso specifico) consiglio. Non solo interessanti e di grande valore storico (o scientifico e/o divulgativo e questo non lo dico io) ma sono, soprattutto, una goduria da leggere.

Ecco la lista

  • Richard Dawkins Il Gene Egoista Mondadori
  • James D. Watson La doppia elica Garzanti
  • Francis Crick La Scienza e l’Anima Rizzoli
  • Jared Diamond Armi Acciaio e Malattie Einaudi
  • Stephen J. Gould Intelligenza e Pregiudizio Il Saggiatore
  • Paul Davies Da dove viene la vita Mondadori
  • Jacques Monod Il Caso e la Necessità Mondadori
  • Stephen J. Gould Otto piccoli porcellini  – riflessioni di storia naturale Bompiani
  • Erwin Shroedinger Che cosa è la vita Adelphi

hors categorie

  • Charles Darwin L’Origine delle Specie

Immagine di Il gene egoista

Richard Dawkins Il Gene Egoista Mondadori

Saggio sontuoso e (giustamente) presuntuoso che ha creato la fama di Dawkins e la diffusione del meme del “meme” (appunto).

Immagine di La doppia elica

James D. Watson La doppia elica Garzanti

Originale e interessantissimo. Resoconto sul dietro le quinte della scoperta della struttura del DNA. Ha causato polemiche e furibonde litigate: chi lo ha letto comprende la personalità immensa ma confusa e non si stupisce delle castronerie che sta dicendo ai giorni nostri il vegliardo Watson.

Francis Crick La Scienza e l’Anima Rizzoli

L’anima razionale del DNA-duo alle prese con un problema da nulla, l’evoluzione della coscienza, in questo caso, partendo dall’esame del meccanismo della visione nel cervello con una razionalissima ottica che i critici diranno riduzionista ma che a me convince abbastanza.

Immagine di Armi, acciaio e malattie

Jared Diamond Armi Acciaio e Malattie Einaudi

Famoso per il premio Pulitzer e famigerato per essere uno dei libri preferiti di Paolo Bonolis è una carrellata piena di brio e intelligenza su diecimila anni di storia degli umani. Fa riflettere anche quando  le tesi illustrate non sembrano pienamente provate ed è di dilettevolissima lettura.

Immagine di Intelligenza e pregiudizio

Stephen J. Gould Intelligenza e Pregiudizio Il Saggiatore

la risposta a “the Bell curve”, (pseudo-)saggione neo razzista è un complesso panphlet

Immagine di Da dove viene la vita Paul Davies Da dove viene la vita Mondadori

Immagine di Il caso e la necessità Jacques Monod Il Caso e la Necessità Mondadori

Immagine di Otto piccoli porcellini Stephen J. Gould Otto piccoli porcellini  – riflessioni di storia naturale Bompiani

In “Udire con le mascelle” Gould racconta l’emozione di cantare (basso nel coro: devo dire altro ?) il “Tuba mirum” dal requiem di Berlioz , nello struggente “Sera senza incanto” chiude il saggio con Ezio Pinza (che sta a noi bassi un po’ come Caruso sta ai tenori): cosa chiedere di più al principe dell’affabulazione divulgatoria ?

Tags: , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *